POGBA: “FERMEREMO VIDAL, A COSTO DI PRENDERLO A CALCI”

Paul Pogba, centrocampista della Juventus, ha parlato ai microfoni diUefa.com della sfida contro il Bayern Monaco dell’amico Arturo Vidal: “La sfida del 2012/13? Ero in panchina all’andata, il Bayern Monaco all’epoca era davvero davvero forte, era l’anno in cui hanno vinto la Champions League. Avevano una squadra davvero ben organizzata con alcuni giocatori letali davanti. Anche quest’anno hanno una formazione molto forte, con grandi individualità che possono fare la differenza in ogni momento, ma noi siamo la Juventus, siamo un grande club. Non siamo favoriti in questo doppio confronto, ma questo potrebbe essere un vantaggio anche per noi. Non abbiamo nulla da perdere”.

Sul ritorno in casa: “Potevamo finire primi nel gruppo, ma la cosa più importante era qualificarci. Non siamo favoriti, ma non è un problema per noi. Giocare contro PSG, Barcellona, Bayern… È la Champions League. Non ci sono piccole squadre in questa fase della competizione. Daremo tutto per qualificarci e passare il turno”.

Pogba affronter  l’amico Vidal: “Arturito è andato al Bayern e affronteremo allo stesso modo an che Kingsley Coman, due ex giocatori della Juve. Conosciamo bene le qualit di Arturo, è molto dinamico, corre tanto e può segnare in qualunque momento. È pieno di abilit, bravo a finalizzare, è un giocatore completo e lo sanno tutti. Lavoreremo per fermare lui e gli altri giocatori del Bayern. Lo conisciamo e per questo gli daremo qualche calcio… Ma nulla di troppo cattivo! Speriamo di vincere contro il mio amicoArturito“, ha concluso.