Atalanta-Juventus 23 novembre, pericolo Dea per il mister Sarri

A conclusione della sosta per le Nazionali, in questo weekend ripartirà il campionato di calcio 2019-2020 di Serie A con la 13esima giornata del girone di andata. Sarà la Juventus di Sarri, in trasferta contro l’Atalanta, ad aprire il turno con fischio d’inizio che è fissato per le ore 15 di sabato 23 novembre del 2019 sotto la direzione dell’arbitro Rocchi.

Atalanta-Juventus, trasferta insidiosa per i bianconeri

Pericolo Dea, quindi, per il mister dei bianconeri Maurizio Sarri chiamato a portare a casa i tre punti, anche se non sarà facile, visto che in classifica l’Inter insegue a -1. Il mister Gian Piero Gasperini chiaramente sogna non solo l’impresa, ma vede come ghiotta l’opportunità di ottenere una vittoria di prestigio e di posizionarsi in classifica in zona Champions.

I precedenti, due pareggi ed una sconfitta Juve nella passata stagione

Se si guarda alla scorsa stagione, la Juventus per vincere sabato pomeriggio dovrà disputare una grande partita visto che nel 2018-2019 si contano tra campionato e Coppa Italia due pareggi ed una vittoria a favore dei bergamaschi.

Quote scommesse 1×2 per il match Atalanta-Juventus

Non a caso, con il bookmaker 888, le quote sono molto equilibrate con 3,50 volte la posta per il pareggio nel match Atalanta-Juventus, 2,95 per il segno 1 e 2,35 volte la posta per il colpo esterno bianconero. Quindi la Juventus, agli occhi degli operatori di scommesse online, è favorita ma non troppo.

Vittoria bianconera in rimonta sulla Dea, pagata 11 a 1

Tra le quote scommesse online 888 più interessanti, per il match di apertura del 13esimo turno di Serie A, c’è la vittoria in rimonta della Juventus che è bancata a 11 volte la posta. La quota è interessante in quanto diverse volte, in campionato, i bianconeri hanno vinto dopo essere passati in svantaggio.